Home Mappa del sito Privacy e Cookie policy
  GM Servizi srl      GM Informatica
Home | Portfolio | Piano Regolatore Generale
Dati Generali

Data: Maggio 2004
Località: Muccia (MC)
Tipologia:
Urbanistica
Prestazione:
Progettazione
Stato dell'arte:
Progettazione completata




Piano Regolatore Generale - Muccia (MC)


P.R.G.

       (Scheda aggiornata al: dic.2007)

  • Committente: Comune di Muccia (MC) 

Il Comune di MUCCIA unisce ad una vocazione nel settore produttivo (sopratutto commerciale per la sua ubicazione in un importante nodo di traffico nella zona montana) un discreto interesse nel settore turistico per la presenza di alcuni nuclei frazionali in aree di notevole interesse paesaggistico.
A differenza di altri comuni dell’entroterra maceratese, MUCCIA ha saputo superare negli ultimi decenni la grave crisi demografica che l’aveva colpita in precedenza, passando, con una costante ripresa, dagli anni ‘70 al 2001. Ciò evidentemente per le prospettive di lavoro che si sono aperte con un intenso sviluppo del settore produttivo per le numerose iniziative lungo il corso del Chienti e successivamente nel P.I.P. realizzato con la Legge Regionale 15/1979 nei pressi della Maddalena.
Il nuovo Piano Regolatore, quindi doveva porsi il duplice obiettivo di assecondare tale sviluppo nel settore produttivo (prevedendo il completamento di zone esistenti e la creazione di un nuovo nucleo) e, nel contempo (mirando alla salvaguardia del patrimonio naturale e costruito del territorio comunale) individuare quelle iniziative che meglio potessero dare l’impulso anche allo sviluppo del turismo montano e che possono così riassumersi:
- riqualificazione del capoluogo e dei due nuclei adiacenti (Bavaretoe Castello) con il recupero del suo patrimonio residenziale e l’arricchimento dei suoi servizi, con particolare attenzione al settore turistico; scelta fondamentale sembra essere la valorizzazione dell’argine del fiume Chienti che potrebbe trasformarsi in un vero e proprio parco fluviale ricco di verde e affiancato da attrezzature di svago e sportive, da prolungare fino al nodo della Maddalena;
- politica di conservazione e recupero dei suoi nuclei frazionali di Vallicchio, Costafiore, Col di Giove e Massa Profoglio, tutti di alto valore paesaggistico, cercando di sostenere con iniziative mirate l’attuale movimento turistico, ora affidato soltanto al ritorno estivo di famiglie originarie; a tal fine si ritiene di dover scartare l’ipotesi d’incrementare la nascita di nuovi villaggi turistici con case in proprietà (quasi sempre distruttivi dei valori dell’ambiente tradizionale, come dimostra l’esperienza degli anni 60 e 70) e di puntare invece su strutture a rotazione (agriturismo, alberghi e campeggi), da realizzare sia con il recupero di immobili abbandonati che con il possibile utilizzo di alcune casette in legno della Protezione Civile.

 


 
STUDIO TECNICO GRUPPO MARCHE
62100 MACERATA - Villa Potenza - C.da Potenza 11 - Tel 0733 492522
Cod. Fisc./P.IVA 00141310433 - www.gruppomarche.it - email: staff@gruppomarche.it
webdev: www.drop.it